Informazioni su BitTrader

La piattaforma è stata creata da un piccolo team di trader che si è riunito all'inizio del 2018, in seguito al crollo del prezzo del Bitcoin.

Molti professionisti del settore erano scoraggiati da quanto era accaduto, ma non il team di Bit Trader. L'hanno visto come un segno di quanto fosse potente il Bitcoin e di cosa potesse fare se gli fosse stato dato il giusto supporto.

Il team voleva contribuire a tale sostegno in qualsiasi modo, ma non sapeva come. Hanno preso in considerazione l'idea di creare corsi online che insegnassero a conoscere il Bitcoin, di offrire i loro servizi come consulenti di trading e, a un certo punto, hanno persino discusso di creare una propria valuta.

Alla fine, il team è approdato all'idea di sviluppare una piattaforma di trading di Bitcoin e da lì è iniziato il lavoro.

Una piattaforma in divenire

Tutti i membri del team erano abbastanza esperti di tecnologia e due di loro erano addirittura sviluppatori professionisti. Tuttavia, il tipo di know-how necessario per realizzare questo progetto non era presente nel team. Non volevano esternalizzare il lavoro nel caso in cui non fosse adatto ai loro ideali, così il team ha deciso di coinvolgere alcuni professionisti della blockchain.

Non ci volle molto per inserire un'altra manciata di persone nel team prima di ripartire.

L'intero team lavorò per mesi e mesi, lottando per trovare un prototipo. Non riuscivano a mettersi d'accordo sul tipo di funzionalità da implementare e questo causava molti tentativi ed errori. Il team si è reso conto che questo avrebbe potuto ostacolare i loro progressi e ha messo il piede sull'acceleratore.

Il prototipo della piattaforma

Il prototipo della piattaforma era pronto a partire nel dicembre del 2019, ma il team decise di rimandare il rilascio al nuovo decennio.

Il nuovo decennio è arrivato e gli sviluppatori hanno distribuito il prototipo a una manciata di beta tester. Il consenso è stato molto positivo e il team era entusiasta di apportare le poche modifiche necessarie per migliorare le cose.

Poi, naturalmente, è arrivato marzo 2020. Il lavoro sulla piattaforma è stato praticamente interrotto e la piattaforma è rimasta ferma per qualche mese. Questo è durato fino a quando il team si è stufato e ha deciso: "Al diavolo. Dobbiamo superare questo blocco".

Il team ha creato spazi di lavoro virtuali online in modo che ogni membro potesse lavorare all'unisono da casa per riordinare BitTrader. Il risultato è stato una tempistica di sviluppo che strisciava rispetto a quando il team era tornato in ufficio, ma almeno si muoveva. Questo ci porta al punto in cui si trova oggi la piattaforma, dopo aver terminato la messa a punto del prototipo. Anche se la piattaforma è stata rilasciata, gli sviluppatori non hanno intenzione di mettere i piedi in testa a breve.

Si dedicano all'idea di un mondo liberato dal Bitcoin. Per raggiungere questo obiettivo, faranno tutto il possibile per permettere a un numero sempre maggiore di persone di accedere al trading.

Il team è appassionato di questo lavoro e non ha intenzione di fermarsi. Detto questo, tutto ciò sarebbe impossibile senza di voi, quindi speriamo che vi unirete a noi per il viaggio.

Iscrivetevi alla piattaforma per sperimentare il trading di
Bitcoin a un livello completamente nuovo!